Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

Uncategorized

30

Jan
2017

Giovani imprenditori grazie a frutta e verdura all’ingrosso La scommessa vincente di Sandro e Umberto di Italfrutta Distribuzioni

Non hanno ancora 30 anni ma, con impegno e determinazione, sono già diventati un punto di riferimento per i colleghi dell’Ortomercato di Milano. Sandro Todaro e Umberto Musso, rispettivamente amministratore e responsabile commerciale di Italfrutta Distribuzioni Srl, hanno trasformato in fiducia lo scetticismo con cui sono stati accolti al padiglione C di via Lombroso, nel settembre del 2014, lavorando duramente e dimostrando di saper rischiare come solo i veri imprenditori sanno fare.

Umberto-e-Sandro-ItalfruttaDistrGrazie alla loro perseveranza e forza di volontà, in meno di due anni il numero dei dipendenti di Italfrutta Distribuzioni è cresciuto da 6 a 13 e il fatturato del 2016 ha raggiunto i 5 milioni di euro contro i 3,5 del 2015, un incremento netto del 40%.

Inoltre hanno raddoppiato il loro spazio espositivo, acquisendo la concessione di un vicino e riuscendo a ricavare dal nuovo stand una cella frigorifera supplementare. Hanno curato anche il restyling degli uffici, del logo dell’azienda e dell’impianto d’illuminazione, installando dei faretti a led quando nel resto dell’Ortomercato vige un’eterna penombra. Non male per due ragazzi che solo qualche tempo fa studiavano ancora all’università: Sandro Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano e Umberto Management alla Bocconi.

Dobbiamo questo risultato al lavoro che portiamo avanti quotidianamente con determinazione. Credo che queste soddisfazioni siano il frutto della nostra voglia di costruire e impegnarci, affrontare con  umiltà le piccole e grandi difficoltà di ogni giorno e credere in noi stessi e in quello che facciamo”, spiega Sandro mentre controlla la qualità della frutta e valuta le ultime offerte della giornata, aggiungendo: “siamo convinti che per poter fare di più bisogna guardare oltre, non esiste guadagno né vera gratificazione senza impegno e costanza”.

Decisivo per loro l’incontro con Dole, raccontato in questo articolo. “Il più grande produttore mondiale e distributore di frutta fresca ci ha dato fiducia quando dovevamo partire ed è stato per noi un esempio di come professionalità, serietà e competenza siano necessarie per perseguire dei risultati. Ancora oggi con l’azienda c’è un rapporto di fiducia a cui teniamo molto e ci sentiamo orgogliosi di poter offrire solo prodotti della migliore qualità. Il rapporto con una multinazionale come Dole, inoltre, ci permette di essere internazionali, di viaggiare e conoscere altre realtà”.

Sandro e Umberto possono essere un esempio per tutti quei giovani che oggi non vedono nessuna opportunità all’orizzonte: con tenacia, umiltà e duro lavoro si possono raggiungere ottimi risultati.

Tags | , ,

FacebookTwitterGoogle+Condividi